FB-Reactions

Reactions: yes or no?

Pubblicato il 13 giugno 2016 - 12:32 da in Technews

Taggato con: , , ,

Le Reactions sotto esame dopo il recente lancio.

Lo scorso 24 Febbraio il team del social network di Facebook ha introdotto sei nuove emoji, che permettono agli utenti di esprimere per ogni post la propria “reazione” in modo alternativo al noto Like.

A distanza di qualche mese dal lancio di queste cosiddette Reactions sono stati pubblicati i primi risultati sulla percentuale del loro utilizzo.

Lo studio è stato condotto dalla Unmetric, che ha analizzato  i 10 contenuti con il maggior numero di interazioni pubblicati sulla piattaforma di Mark Zuckerberg tra il 25 Febbraio e il 5 Marzo.

I post, oggetti di studio, si riferiscono a brand molto conosciuti tra cui LG Mobile, Nissan e Giorgio Armani Beauty.

I risultati del report diffusi sul sito della Unmetric evidenziano che il 93% delle reazioni sono contraddistinte dal Like, mentre le nuove Reactions sono capitanate per il 4,6% dal Love, che rappresenta la percentuale maggiore sul totale di utilizzo.

facebook-reactions-dati-utilizzo

Amore, divertimento, stupore, rabbia e tristezza stanno ottenendo quindi meno click rispetto al classico “mi piace”, che risulta essere ancora il più usato.

Per avere conferma di questo, gli analisti hanno condotto un secondo test (arco temporale 6 – 15 marzo), ma i risultati sono rimasti inalterati.

Il motivo?

Potrebbe essere che gli utenti facciano prima a indicare con un Like il loro “assenso – presenza”, visto che poi in esso sono racchiusi tutti gli stati d’animo possibili.

Diamo comunque tempo al tempo e rimaniamo in attesa di un terzo test…del resto non c’è due senza tre!

marketers-fb-reactions

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su

Autore dell'articolo

  • Ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione ed una conoscenza approfondita dei vari sistemi ed ambienti operativi Windows: da sempre ho infatti una grande passione per l’informatica.
    In particolare mi piace tenermi costantemente aggiornata riguardo al funzionamento, uso e personalizzazione dei programmi più diversi, per poter poi fornire un migliore servizio di assistenza e una più veloce risoluzione di eventuali problemi.
    Sono fiera di essere la prima figura femminile che entra a far parte del Team Sapoto!

    Guarda tutti gli articoli di Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam