sympathy

Mi piace? No…Sympathy!

Pubblicato il 23 marzo 2015 - 15:55 da in Technews

Taggato con: , , , ,

Sympathy al posto di un “Mi piace”!

Sympathy: un nuovo pulsante per esprimere vicinanza, solidarietà e compassione ad un contatto Facebook.

Secondo indiscrezioni che arrivano da  Mashable, blog d’attualità statunitense, il team di Mark Zuckerberg starebbe pensando di introdurre questo button accanto allo storico Mi piace.

Ci sono infatti circostanze, in cui Simpathy sarebbe più indicato rispetto ad un Like, quest’ultimo di solito utilizzato per esprimere il proprio apprezzamento o stato empatico a seguito di un post pubblicato.

Prendiamo ad esempio una situazione triste o drammatica, ove si sente la necessità di poter esprimere: “Ti sono vicino e capisco il momento che stai passando”.
Il like in situazioni del genere non è ovviamente adatto.

Tuttavia questa è una notizia che, al momento, non ha ancora avuto alcun reale riscontro pratico all’interno del social network.

Già nel mese di Dicembre, era stato affrontato questo argomento durante una conferenza organizzata dal colosso di Menlo Park, in cui Mark Zuckerberg aveva affermato l’intenzione di voler introdurre questo click, al fine di poter permettere alle persone di poter esprimere il proprio sentimento di solidarietà rispetto ai post degli utenti.

Durante la stessa conferenza Zuckerberg  ha fatto intendere di essere contro l’implementazione di un eventuale bottone “Dislike” per esprimere  il proprio dissenso: il suo utilizzo potrebbe essere abusato e soprattutto non far piacere agli inserzionisti pubblicitari che, grazie ai loro soldi, mantengono in vita in network.

Quindi cosa ne pensate di Sympathy…do you Like it?

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su

Autore dell'articolo

  • Ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione ed una conoscenza approfondita dei vari sistemi ed ambienti operativi Windows: da sempre ho infatti una grande passione per l’informatica.
    In particolare mi piace tenermi costantemente aggiornata riguardo al funzionamento, uso e personalizzazione dei programmi più diversi, per poter poi fornire un migliore servizio di assistenza e una più veloce risoluzione di eventuali problemi.
    Sono fiera di essere la prima figura femminile che entra a far parte del Team Sapoto!

    Guarda tutti gli articoli di Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam