Apple iWatch

iWatch: il primo computer indossabile…di polso

Pubblicato il 5 giugno 2013 - 16:35 da in Technews

Taggato con: , , , ,

Al lavoro 100 designer e i più appassionati di nuove tecnologie non vedono l’ora di vederlo!

 

Per la presentazione  e distribuzione di questo super orologio touch di casa Apple bisognerà però forse attendere fino a fine 2014, notizia che almeno per ora smorza quindi un po’ gli entusiasmi.

Di certo la Mela ha in tasca dal 2011 un brevetto, reso noto qualche mese fa, che ne descrive già a grandi linee le caratteristiche future.

Apple avrebbe quindi tra le mani alcuni display di prova aventi uno schermo OLED fra 1,5 e 2 pollici e come dimensioni e tecnologia potrebbe rispecchiare quella dell’iPod nano.

L’orologio potrebbe essere, almeno inizialmente, venduto come accessorio complementare all’iPhone, supporto quest’ultimo necessario per la comunicazione wireless dei dati e sarebbe infine dotato di una batteria economica cinetica o solare.

Nel frattempo un assaggio di questo fantasmagorico oggetto del desiderio ce lo ha regalato (ipotesi legata al dubbio) l’ultimo spot statunitense della Apple, visibile su YouTube, nel quale un attore seduto in un bar mostra al polso un orologio a prima vista inedito: potrebbe trattarsi quindi di una subliminale e deliziosa anteprima per i nostri occhi?

La risposta potrebbe essere svelata in occasione del Apple Worldwide Developers Conference, che si terrà a San Francisco dal 10 al 14 Giugno prossimo.

Nell’attesa di poter allacciare questo mini gadget incredibilmente computerizzato al nostro polso, allacciamo le cinture di sicurezza e facciamo volare quindi la nostra fantasia!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su

Autore dell'articolo

  • Ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione ed una conoscenza approfondita dei vari sistemi ed ambienti operativi Windows: da sempre ho infatti una grande passione per l’informatica.
    In particolare mi piace tenermi costantemente aggiornata riguardo al funzionamento, uso e personalizzazione dei programmi più diversi, per poter poi fornire un migliore servizio di assistenza e una più veloce risoluzione di eventuali problemi.
    Sono fiera di essere la prima figura femminile che entra a far parte del Team Sapoto!

    Guarda tutti gli articoli di Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam