iphone-7-1-copia

iPhone 7? La sua uscita non farà acqua!

Pubblicato il 27 settembre 2016 - 18:21 da in Technews

Taggato con: , , , , , ,

Le vendite di iPhone 7 vanno già a gonfie vele.

Impermeabile, maggiore durata della batteria e nuove funzionalità wireless.

Questi sono gli elementi distintivi del nuovo iPhone 7, presentato a San Francisco sul palco del Bill Graham Civic Auditorium lo scorso 7 Settembre e ora ufficialmente in vendita nei negozi.

“E’ il migliore di sempre, il migliore mai creato” così ha ovviamente dichiarato durante l’evento, il CEO Tim Cook erede di Steve Jobs. Poche ore prima della conferenza aveva anche cinguettato su Twitter: “Il sole sta sorgendo a San Francisco e noi siamo pronti per un grande giorno”.

timh

Il tutto è stato poi confermato e ribadito a presentazione appena iniziata: “è lo smartphone più avanzato mai realizzato, il gold standard ossia il melafonino a cui tutti aspirano”, ricordando anche che fino ad oggi sono stati venduti più di un miliardo di dispositivi.

Vediamo ora da vicino quali sono le sue caratteristiche tecniche.
Il nuovo processore A10 Fusion garantisce al dispositivo una maggiore efficienza energetica rispetto alle precedenti generazioni. Apple dichiara che l’autonomia di iPhone 7 ha avuto un incremento di due ore rispetto a quella del 6S, mentre la durata della batteria della versione Plus è aumentata di un’ora rispetto al modello precedente.

Il nuovo smartphone è resistente all’acqua e alla polvere: ha infatti ottenuto la certificazione IP67 (International Protection) e può quindi essere immerso in acqua fino a 1 metro di profondità per 30 minuti; gli eventuali danni da infiltrazioni di liquidi non sono però coperti dalla garanzia e sono quindi a carico dell’acquirente. Apple precisa inoltre che con l’utilizzo del dispositivo e con il passare del tempo le parti impermeabili potrebbero deteriorarsi e lasciar passare l’acqua.

Fotocamera: la versione Plus è dotata di ben due lenti ottiche posteriori entrambe da 12 megapixel, mentre quella anteriore è da 7 megapixel. E’ inoltre presente uno stabilizzatore, utile nel caso in cui la mano non sia ferma al momento dello scatto; miglioramenti sono stati apportati anche per quanto riguarda il flash.
Apple ha dichiarato anche di aver regalato l’iPhone 7 a grandi nomi della fotografia per avere dei pareri sul dispositivo e il loro giudizio pare sia stato davvero entusiastico.
“Questa è la migliore fotocamera realizzata per uno smartphone” ha commentato il responsabile marketing di Apple Phil Schiller.

Per quanto riguarda invece l’estetica il melafonino ha un design liscio e una finitura lucida.
Cinque sono le varianti di colore. Oltre ai tradizionali silver, rose gold e gold, abbiamo due new entry in tonalità di nero: una opaca e una lucida, il cosiddetto jet black. Quest’ultimo è andato sold out già in fase di preordine anche se oggetto di polemica per la sua predisposizione ad evidenziare inevitabili graffi derivanti dall’uso.

iPhone 7 Plus ha un display che presenta una luminosità superiore del 25% rispetto a quella di iPhone 6S e un maggiore gamut di colori.

Tra le novità troviamo infine un dispositivo che è privo per la prima volta nella storia del jack audio (scelta peraltro contestata da gran parte degli appassionati della mela): l’esperienza audio multimediale viene così affidata al utilizzo di cuffie bluetooth, del connettore Lightning o in alternativa degli Airpods, auricolari wireless con sensori di movimento e di suono.

airpods

Probabilmente questa “ardita” decisione non riguarderà però solo l’iPhone 7: su Internet stanno infatti circolando rumors sui prossimi MacBook Pro, che sarebbero anch’essi sprovvisti del jack per le cuffie.
A conferma di ciò il team di Cupertino avrebbe inviato una email ad un selezionato numero di utenti, chiedendo loro: “Hai mai usato la porta per le cuffie sul tuo MacBook Pro?”

Indipendentemente dal jack audio siamo sicuri di una cosa: grazie alle caratteristiche avanzate del nuovo iPhone 7 sarà tutta un’altra musica!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su

Autore dell'articolo

  • Ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione ed una conoscenza approfondita dei vari sistemi ed ambienti operativi Windows: da sempre ho infatti una grande passione per l’informatica.
    In particolare mi piace tenermi costantemente aggiornata riguardo al funzionamento, uso e personalizzazione dei programmi più diversi, per poter poi fornire un migliore servizio di assistenza e una più veloce risoluzione di eventuali problemi.
    Sono fiera di essere la prima figura femminile che entra a far parte del Team Sapoto!

    Guarda tutti gli articoli di Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam