iphone-6s-force-touch copia

iPhone 6s e 6s Plus in arrivo!

Pubblicato il 9 settembre 2015 - 13:01 da in Technews

Taggato con: , , , , , ,

iPhone 6s e 6s Plus: versioni aggiornate della linea Apple previste per il prossimo Autunno.

Al via il restyling del Melafonino: come sempre accade quando viene aggiornata la linea di apparecchi a un anno dall’uscita dei nuovi modelli, il design degli stessi non presenta differenze da quelle dei dispositivi al momento disponibili sul mercato con dimensioni del display che rimangono infatti invariate.
Le vere novità non saranno visibili agli occhi, ma riguardano più che altro l’hardware dei dispositivi: iPhone sarà più potente e risponderà in modo più rapido e reattivo ai comandi, con una velocità di download doppia (fino a 300 Mbps per connessioni LTE/4G) rispetto a quella dell’attuale modello; inoltre, date le dimensioni ridotte dei chip, si avrà un minor impatto sui consumi energetici, allungando così la durata della batteria.

La vera novità consisterà però nell’introduzione della tecnologia Force Touch.
Già presente sul Apple Watch e sui Mac Book, il Force Touch consente ai dispositivi di distinguere un light touch da una pressione effettuata con maggiore intensità. Tra le varie voci si parla anche di un cambio di nome: 3D Force Touch che potrebbe essere sensibile a tre livelli di pressione: sfioramento, tocco e tocco più deciso.

Rumors affermano che sarà utilizzato per ottenere la definizione o traduzione di una parola, inserire segnaposti nelle Mappe e per creare nuovi eventi nel Calendario.
Si potrà inoltre regolare la velocità di riproduzione di un video e visualizzare l’anteprima di un file.
Sui Mac Book di casa Cupertino il Force Touch consente ad esempio di visualizzare menu contestuali mentre sul versante smartwatch permette invece di aprire un menu con diverse opzioni di scelta a seconda dell’app utilizzata.

Tra le altre novità di iPhone 6s e 6s Plus, oltre ai classici argento, grigio siderale e oro già presenti sul mercato, verrà introdotta la nuova colorazione rosa (Rose Gold Edition) e una fotocamera posteriore da 12 megapixel: per permettere di scattare selfie sempre più nitidi è previsto invece un sensore frontale da 5 megapixel. Grazie poi ad un sistema di ottiche grandangolari si potranno effettuare autoscatti panoramici di grande effetto.
Per ovviare al problema di deformazione della struttura del telefono che ha afflitto la linea attualmente in commercio, Apple è corsa ai ripari introducendo una scocca in alluminio 7000 più resistente agli urti e che renderà entrambi i modelli leggermente più spessi e più larghi (questione di decimi di millimetro).

iphone-6s-rose-gold-rosa

Contemporaneamente al lancio dei due iPhone sarà probabilmente anche presentato iOS9, il successore di iOS8, di cui abbiamo già parlato in un precedente articolo.

Il suo uso semplice e intuitivo sarà facilitato dall’arrivo del Force Touch: far scorrere il dito sul iPhone non sarà così di certo un…tour the force!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su

Autore dell'articolo

  • Ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione ed una conoscenza approfondita dei vari sistemi ed ambienti operativi Windows: da sempre ho infatti una grande passione per l’informatica.
    In particolare mi piace tenermi costantemente aggiornata riguardo al funzionamento, uso e personalizzazione dei programmi più diversi, per poter poi fornire un migliore servizio di assistenza e una più veloce risoluzione di eventuali problemi.
    Sono fiera di essere la prima figura femminile che entra a far parte del Team Sapoto!

    Guarda tutti gli articoli di Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam