instagram

Instagram: chi cerca trova!

Pubblicato il 26 ottobre 2015 - 15:16 da in Technews

Taggato con: , , , ,

Al via le nuove funzioni di ricerca di Instagram.

Più di 300 milioni di persone usano Instagram, condividendo oltre 70 milioni di foto quotidianamente, ma fino a poco tempo fa non era  possibile sapere dove fosse stata scattata la maggior parte di queste. Ora invece, con la nuova versione per iOS e Android, le funzioni “cerca” ed “esplora” permettono di catalogare le immagini per luogo, tag, nome del fotografo o tipologia di soggetto.

esplora2.jpeg

Instagram diventa così una sorta di guida turistica, un app di notizie, nonché una finestra in tempo reale di ciò che accade intorno a noi. Tra le novità troviamo il button a forma di lente di ingrandimento nella barra inferiore dell’applicazione: da qui potremo accedere a una selezione di immagini relative alle persone che seguiamo maggiormente. Nella parte superiore di questa pagina di ricerca troviamo invece una barra tematica, che ci permette di navigare tra i contenuti più popolari, sulla base delle nostre ricerche preferite. Oltre al tradizionale campo di ricerca in cui inserire la keyword, sono state aggiunte le sezioni dei principali e dei luoghi, per permetterci di filtrare in modo più efficace i risultati. La prima sezione, che nella versione americana si chiama Top, ci aiuta a trovare più rapidamente i contenuti più generici, racchiudendo insieme utenti, luoghi e tag. Se si utilizza invece la seconda opzione, dopo avere inserito un luogo, Instagram mostra una mappa del posto cercato e una selezione delle immagini più popolari, nonché un elenco in ordine cronologico delle fotografie più recenti scattate e condivise dalle persone che si trovano nelle nostre vicinanze. Inoltre, quando vengono pubblicate numerose foto con lo stesso hashtag, è possibile ricercarle tra i trend del momento. Le modalità di visualizzazione dei contenuti possono essere infatti racchiuse nei cosiddetti  tag  e luoghi di tendenza. I trending tags mostrano infatti gli argomenti più popolari del momento indicati tramite hashtag. I trending places evidenziano invece le foto scattate durante determinati eventi (ad esempio i concerti). ricerca2 Inoltre sempre nella sezione Esplora (parte superiore), troviamo una serie di album con proposte di immagini inerenti a particolari tematiche. In questo caso le fotografie (le cosiddette curated collections), vengono scelte dalla redazione di Instagram selezionandole tra quelle pubblicate dagli utenti. Le novità contenute in Esplora per ora riguardano solo gli Stati Uniti, ma entro qualche mese dovrebbero essere estese anche ad altri paesi Italia compresa.

trending

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su

Autore dell'articolo

  • Ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione ed una conoscenza approfondita dei vari sistemi ed ambienti operativi Windows: da sempre ho infatti una grande passione per l’informatica.
    In particolare mi piace tenermi costantemente aggiornata riguardo al funzionamento, uso e personalizzazione dei programmi più diversi, per poter poi fornire un migliore servizio di assistenza e una più veloce risoluzione di eventuali problemi.
    Sono fiera di essere la prima figura femminile che entra a far parte del Team Sapoto!

    Guarda tutti gli articoli di Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam