14657049-vero--falso-gomma-stampa-timbro-vector-illustration

Distinguere un Samsung Galaxy S4 da un falso

Pubblicato il 4 giugno 2013 - 15:55 da in Technews

Taggato con: , , , , , , ,

Il Samsung Galaxy S4 ha fatto la propria comparsa sul mercato da poco più di un mese e, come sempre, non si è fatta attendere l’uscita dei relativi cloni

I cloni del Samsung Galaxy S4 sono esteticamente molto simili all’originale ma con caratteristiche tecniche ben diverse, le copie dello smartphone sono arrivate anche in Italia dove, purtroppo, alcuni malintenzionati hanno cominciato a venderli spacciandoli per originali.

I cloni più simili al nuovo gioiellino di casa Samsung prendono il nome di “GT I9500 Galaxy S4” o simili e montano diverse varianti dei processori Mediatek; siccome è stato riscontrato anche un camuffamento a livello firmware (le informazioni relative all’hardware presenti in Impostazioni> Informazioni non sono veritiere), prima di venire truffati è bene far caso a 3 segni distintivi del Galaxy S4 che consentono di distinguerlo dalle copie:

LOGO SAMSUNG
Il Samsung Galaxy S4 bianco presenta un logo argentato che è possibile scorgere chiaramente in controluce mentre i cloni presentano la scritta “Samsung” nera sulla cornice.

 

Differenza logo Samsung Galaxy S4

 

RETTANGOLO NERO SOTTO LA COVER
La parte superiore sottostante la cover dei cloni presenta un rettangolino nero, il Galaxy S4 originale invece è uniformemente bianco.

 

Rettangolo nero Samsung Galaxy S4

 

 TRADUZIONE ERRATA

I cloni presentano una traduzione errata del menù impostazioni, nell’immagine si possono notare le differenze con il menù originale:

 

Traduzione errata Samsung Galaxy S4

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su

Autore dell'articolo

  • Sono orgoglioso di essere attualmente il più giovane membro del Team Sapoto.
    Mi sono trasferito a Milano per studiare Scienze Informatiche all'Università degli Studi poiché ho sempre avuto la passione per i computer: con gli anni ho acquisito dimestichezza con i sistemi Linux, Windows e Android.
    Sommerso da richieste di supporto informatico fin da piccolo, ho deciso di entrare a far parte del Team Sapoto per mettere a disposizione di tutti la mia esperienza.

    Guarda tutti gli articoli di Pierlauro

7 Commenti

  1. andrea
    14/07/2013 alle 19:55 · Rispondi

    Grazie mille davvero utilisssimo

  2. Luca
    30/07/2013 alle 14:32 · Rispondi

    Volevo sapere se ce un metodo per controllare il firmware, visto che riporta le caratteristiche originali anche se non veritiere , volevo sapere se ce un metodo per farle saltare fuori…

    • Andrea
      03/01/2014 alle 19:00 · Rispondi

      tramite autuntu sul google play, lo installi lo fai partire e se ti da un valore molto al di sotto dei 20.000 è un clone ( di solito attorno ai 13/15.000 )

  3. Pierlauro
    02/08/2013 alle 19:12 · Rispondi

    @Luca

    Purtroppo non è possibile: è facilmente possibile modificare le stringhe associate ai dettagli del firmware per farle coincidere con quelle originali.

    Si dovrebbe fare attenzione alla dimensione della memoria interna visto che i firmware non originali sono molto meno pesanti, mi informerò sulle varie varianti delle rom di stock e riporterò in questo articolo i risultati.

  4. Flavia
    03/11/2013 alle 21:47 · Rispondi

    Ciao, è possibile verificare la veridicità anche dall’IMEI?

    • www.sapoto.it
      09/01/2014 alle 18:24 · Rispondi

      @Flavia

      Esistono alcuni siti che ti permettono di verificare se un IMEI è autentico, poichè le cifre che lo compongono identificano univocamente marca e modello. Questo però non ti permette di escludere che il telefono sia un falso: d’altro canto se già da una verifica del genere risultasse che l’IMEI è inesistente, allora avresti un forte indizio che che il telefono non è originale.

  5. darryl merriam
    23/09/2014 alle 03:15 · Rispondi

    Nice post.
    Extremely useful, I was looking for this information for a very long time.
    Thanks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam